La gomma antiforatura è on demand e stampata in 3D

//La gomma antiforatura è on demand e stampata in 3D

Un prototipo di Michelin mostra gli pneumatici del futuro: una ragnatela di materiali naturali e di scarto senza camera d’aria

Forare uno pneumatico è all’ordine del giorno. Tutti noi che facciamo chilometri a bordo delle nostre vetture ci siamo trovati almeno una volta a colpire un chiodo, un vetro o un sasso spuntati da chissà dove. Ma se il pneumatico fosse antiforatura? Da tempo si cerca una soluzione a questa incombenza e l’ultima idea, in ordine di tempo, viene da Michelin.

Chiamate Vision, queste gomme futuristiche sono formate da una sorta di ragnatela di un materiale composito composto da gomma naturale più materiali di scarto come legno, plastica, lattine di alluminio.

Stampate in 3D, queste ruote hi-tech non sono solo non si bucano, dopotutto non c’è camera d’aria, ma si possono creare al volo. Michelin immagina delle stazioni di servizio dove vengono stampate a richiesta a seconda dell’uso. Così, per dire, se dovessimo andare in montagna potremmo farci stampare il modello da neve da cambiare poi finito il viaggio con quelle da città. Insomma, una visione che non vediamo l’ora di vedere all’opera anche se ci vorrà ancora parecchio.

 

fonte: wired.it 

https://www.wired.it/gadget/motori/2017/09/27/la-gomma-antiforatura-e-on-demand-e-stampata-in-3d/?utm_source=facebook.com&utm_medium=marketing&utm_campaign=wired

By | 2017-11-07T09:57:20+00:00 novembre 6th, 2017|News|0 Comments

Leave A Comment